IC CROSARA

I.C. “A.Crosara”. Corso ad Indirizzo Musicale

 

Benvenuti nella pagina del Corso ad Indirizzo Musicale dell’Istituto
Comprensivo Statale “Adolfo Crosara” di Cornedo Vicentino.
Qui troverete tutte le informazioni inerenti all’insegnamento dello
Strumento Musicale nella Scuola Secondaria di I° grado sia dal
punto di vista didattico che organizzativo. Buona consultazione!

 

BREVE STORIA DELL’INDIRIZZO MUSICALE

Dall’anno scolastico 2018/2019, presso la sede della Scuola
Secondaria di I°grado di Cornedo Vicentino, è attivo un Corso ad
Indirizzo Musicale. Ma che cos’è un Corso ad Indirizzo Musicale?
L’insegnamento di uno strumento musicale nella Scuola Media
prende il via in forma di sperimentazione in tutto il territorio
italiano negli ultimi anni ’70. Il primo decreto ministeriale del 1979
e il secondo del 13 febbraio 1996 sono i primi due passi che
sanciscono e regolamentano lo studio di uno strumento musicale
nella Scuola Media e permettono l’apertura di nuovi corsi in via
sperimentale. Con la legge n.124 del 3 maggio 1999 i suddetti
corsi vengono ricondotti ad ordinamento, facendo così diventare
l’insegnamento di Strumento Musicale una materia curriculare.
Anche lo studio dello strumento, infatti, comporta un voto in
pagella e concorre alla media globale nella valutazione dell’alunno.
Ai sensi del decreto ministeriale 6 agosto 1999 n.201,
inoltre, viene istituita la classe di concorso di Strumento Musicale
nella Scuola Media (A077). Giunti al terzo anno nel nostro Istituto,
l’Ufficio Scolastico Regionale autorizza l’istituzione dell’organico di
Diritto che porta all’arrivo e alla permanenza stabile di docenti di ruolo.

 

GLI STRUMENTI DELLA NOSTRA SCUOLA

Nel nostro Istituto è previsto l’insegnamento dei seguenti 4 strumenti:
chitarra, clarinetto, flauto traverso e pianoforte.
I docenti del Corso sono il prof. Massimo Barbieri (pianoforte e coordinamento),
la prof.ssa Bortignon Laura (chitarra), la prof.ssa Cirà Patrizia (clarinetto)
e la prof.ssa Magnabosco Eleonora (flauto traverso).
La docente di Ed.Musicale della sezione è la prof.ssa Silvia De Boni.

 

ORGANIZZAZIONE DEL CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE

 

Le lezioni di strumento musicale si svolgono presso i locali
dell’Istituto Comprensivo in orario POMERIDIANO. Ad ogni alunno
vengono impartite UNA LEZIONE INDIVIDUALE DI STRUMENTO,
la cui durata è vincolata al numero di alunni di ogni categoria
strumentale e UNA LEZIONE COLLETTIVA DI TEORIA E LETTURA
MUSICALE (con gli alunni divisi per categoria strumentale) e/o DI
MUSICA D’INSIEME. Queste due tipologie di lezione (teorica e
musica d’insieme) possono essere alternate a seconda del
bisogno. E’ prevista una pausa pranzo di 30 minuti tra la fine delle
attività mattutine e l’inizio di quelle pomeridiane per tutti gli alunni
che devono fare lezione nelle prime ore del pomeriggio. Durante
tale pausa saranno sotto la sorveglianza dei docenti di strumento.
Qualora degli alunni, per problemi logistici, dovessero essere
impossibilitati a rincasare per poi tornare più tardi a fare lezione,
possono chiedere, previa richiesta scritta dei genitori, di rimanere
nellapropria classe di strumento (mentre il compagno effettua la
propria) fino all’orario concordato e sono autorizzati a svolgere i
compiti assegnati dai docenti delle materie curricolari. TUTTE LE
ATTIVITA’ VERRANNO SVOLTE NEL PIENO RISPETTO DELLE
NORME VIGENTI IN TEMA DI SALUTE PUBBLICA e ogni docente
di strumento provvederà ad attuare il protocollo necessario allo
svolgimento delle proprie lezioni in completa sicurezza.

 

COME SI ACCEDE AL CORSO

 

Le classi in cui viene impartito l’insegnamento dello strumento
musicale sono formate secondo i criteri generali dettati per la
Formazione delle Classi. Tutti coloro che all’atto dell’iscrizione alla
Scuola Secondaria di I°grado manifestino la volontà di frequentare
il Corso ad Indirizzo Musicale dovranno sostenere una prova
orientativo/musicale con la quale la commissione, formata dai
quattro docenti di strumento, dal docente di Ed.Musicale della
sezione e dal Dirigente Scolastico, attribuirà lo strumento. Tale
prova si baserà sulla percezione dei principali parametri costitutivi
del Suono (altezza, durata e intensità) e del Ritmo.
E’ fondamentale sapere che NON VIGE L’OBBLIGO DI SAPER GIA’
SUONARE per poter frequentare il Corso, chiunque può’ iscriversi.
Generalmente le tre classi (prima, seconda e terza)
appartengono ad un unica sezione. E’ importante anche sapere
che la scelta di iscriversi al Corso è facoltativa ma che, una volta
ammessi, la frequenza è obbligatoria fino alla fine del Triennio.

 

ATTIVITA’

 

Le attività svolte dagli alunni frequentanti il Corso ad Indirizzo
musicali sono varie e concorrono alla loro maturazione dal punto
di vista personale, sociale e culturale. Durante l’anno sono previsti
appuntamenti in cui i ragazzi partecipano in qualità di esecutori ad
eventi e manifestazioni musicali attraverso esibizioni di carattere
individuale e collettivo come Concerti in occasione del Natale,
Saggi primaverili solistici e da camera, esibizioni durante l’anno
scolastico (Open Day) e finali.

 

INFO

Per qualsiasi ulteriore richiesta di informazioni è a disposizione il
prof. Barbieri Massimo. Potete scrivere alla seguente e-mail:
massimo.barbieri@iccrosaracornedo.edu.it