IC CROSARA

Sospensione attività didattica in presenza da lunedì 15 marzo- per 15 giorni -nelle scuole di ogni ordine e grado- Attivazione della Didattica Digitale Integrata (DDI).

OGGETTO: Sospensione dell’attività didattica in presenza dal 15 marzo, per 15 giorni,  e attivazione della Didattica Digitale Integrata (DDI) nelle scuole di ogni ordine e grado dell’Istituto Comprensivo

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTO il DPCM 2 marzo 2021 recante Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19», del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 23 febbraio 2021, n. 15, recante «Ulteriori disposizioni urgenti in materia di spostamenti sul territorio nazionale per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19»;

VISTA la pubblicazione dell’Ordinanza  del 12/03/2021 del Ministero della Salute, recante “Misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza COVID-19-regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Piemonte-Veneto  che dispone , a decorrere dal 15 marzo 2021, per un periodo di 15 giorni, l’applicazione delle misure di contenimento del contagio da “zona rossa” nella regioni individuate;

VISTO quanto stabilito dall’art. 43 del DPCM del 2 marzo 2021 e più precisamente: “Resta salva la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l’uso di laboratori o in ragione di mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, secondo quanto previsto dal decreto del Ministro dell’istruzione n. 89 del 7 agosto 2020, e dall’ordinanza del Ministro dell’istruzione n. 134 del 9 ottobre 2020, garantendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata”;

VISTA la nota direttoriale dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto prot. n. 0004801 del 13-03-2021;

VISTO il Piano Scolastico per la Didattica Digitale Integrata (DDI) approvato con delibera del Collegio Docenti  n.13  del 11/09/2020 e delibera del Consiglio di Istituto n.97 del 12/10/2020

COMUNICA

che, a partire da lunedì 15 marzo 2021, per un periodo di 15 giorni, sono sospese tutte le attività didattiche in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado dell’Istituto, fatto salvo la possibilità, d’intesa con le famiglie, di svolgere attività in presenza per gli “alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali” come da DPCM del 2/03/2021, secondo quanto previsto dal decreto del Ministro dell’istruzione n. 89 del 7 agosto 2020, e dall’ordinanza del Ministro dell’istruzione n. 134 del 9 ottobre 2020.

Per gli studenti della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado viene attivata la Didattica Digitale Integrata (DDI), costituita da attività sincrone (videolezioni tramite GSuite Meet) ed attività asincrone, secondo gli orari settimanali che saranno caricati nelle rispettive Classroom  entro nella giornata di lunedì 15 marzo 2021.

Per il  giorno lunedì 15 si dispone il seguente orario per le lezioni sincrone.

scuola primaria classi prime:  

dalle 9.15 alle 10.05

Scuola primaria classi dalle seconde alle quinte:

1^ ora, dalle 8.20 alle 9.10;

pausa 5 minuti,

2^ ora, dalle 9.15 alle 10.05

Scuola secondaria di primo grado:

1^ ora, dalle 8.20 alle 9.10;

pausa 5 minuti,

2^ ora dalle 9.15 alle 10.05

Pausa di 10 minuti

3^ ora, dalle 10.15 alle 11.05          

L’orario giornaliero/settimanale delle discipline rimane invariato per tutto il periodo di sospensione delle attività, il solo cambiamento previsto sarà l’identificazione delle lezioni sincrone ed asincrone, ma sempre all’interno dell’orario vigente. Gli orari settimanali,  con la predetta  distinzione tra lezioni sincrone/asincrone, saranno caricati nelle rispettive Classroom  entro le ore 15.00 del giorno lunedì 15 marzo 2021.

Per i bambini e le bambine della Scuola dell’Infanzia, in coerenza con quanto deliberato nel Piano Scolastico per la Didattica Integrata dell’Istituto (DDI), gli insegnanti comunicheranno l’orario delle attività ai genitori tramite messaggi su Classroom al fine di mantenere legami a distanza con le famiglie e con i piccoli alunni.

Possibilità di frequenza in presenza degli alunni BES.

Come previsto DPCM 2 Marzo 2021,CAPO V Misure di contenimento del contagio che si applicano in zona rossa, art. 43, le scuole possono far svolgere attività in presenza, che realizzino una effettiva inclusione, agli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali. Con la nota ministeriale prot 662 del 12/03/2021 si chiarisce che “ la condizione dell’alunno con bisogni educativi speciali non comporta come automatismo la necessità della didattica in presenza” e che ricade nella responsabilità della scuola la valutazione dei singoli casi poiché è necessario contemperare “le esigenze formative dell’alunno (…) con le fondamentali misure di sicurezza” disposte dal DPCM 2 marzo 2021 a tutela del diritto alla salute di tutti

Pertanto la scuola procederà ad una attenta valutazione dei singoli casi “contemperando le esigenze formative dell’alunno declinate nello specifico percorso educativo individualizzato o percorso didattico personalizzato – articolato sulla base della particolare condizione soggettiva dell’alunno/a – con le fondamentali misure di sicurezza richieste dal citato dPCM a tutela del diritto alla salute”. Le famiglie degli alunni così individuati saranno contattate lunedì 15 marzo, per appurare la loro disponibilità alla frequenza e per accordarsi sull’orario in presenza.

La scuola si riserva inoltre, tenendo in considerazione gli orientamenti interpretativi forniti dalla Direzione generale per lo studente, l’inclusione e l’orientamento, nel rispetto del più ampio principio dell’autonomia scolastica costituzionalmente garantito, secondo quanto disposto dal DPR 275/1999, di valutare la costituzione di piccoli gruppi di alunni che, a rotazione, potrebbero fare lezioni in presenza con l’alunno certificato. Si precisa che in tal caso la frequenza in presenza in piccolo gruppo non sarà obbligatoria, ma dovrà essere su autorizzazione della famiglia, che sarà informata e consapevole dell’aumento del  rischio dovuto all’esponenziale crescita dei contagi, alle varianti del Covid-19 e alla conseguente instaurazione della zona rossa nella regione Veneto.

Prestazione lavorativa dei docenti

Il giorno 15 marzo 2021 si autorizza la prestazione lavorativa di tutti di docenti da casa.

I docenti sono tenuti al rispetto dell’orario di servizio e alla firma del Registro Elettronico, specificando se si tratta di attività sincrona (videolezione) o asincrona (materiale di studio, esercitazioni, ecc…).

Da martedì 16 marzo, la presenza dei docenti a scuola sarà stabilita sulla base della riorganizzazione del servizio, considerata anche la possibile frequenza in presenza degli alunni BES e di eventuali necessarie attività laboratoriali. Per la didattica a distanza i docenti dovranno dichiarare di possedere gli strumenti idonei  (pc, connessione) per garantire l’attività, in caso contrario le lezioni dovranno essere svolte da scuola.

Restano invariati gli impegni funzionali e collegiali già deliberati che si svolgeranno in modalità a distanza.

Si conferma la prosecuzione dei progetti di ampliamento dell’Offerta Formativa realizzabili in modalità a distanza.

 

Augurandoci di tornare presto alla normalità sosteniamoci in questo nuovo difficile momento,

grazie.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Patrizia Lombardi

copia_conforme_firmato_1615638273_SEGNATURA_1615638129_DECRETO_SOSPENSIONE_LEZIONI_IN_PRESENZA_ZONA_ROSSA_15_MARZO_21

La presente comunicazione è inviata anche tramite registro elettronico